Morellato Design

2003-2005
27 Gennaio 2018

“Nel 2003 nasce la prima collezione di Morellato Design. Un progetto destinato ad una vasta nicchia di pubblico evoluto che rifiuta il prodotto anonimo. Un progeto che faccia tesoro del patrimonio italiano di cultura, estetica, innovazione e tecnologia, ma anche di un’ampia tradizione artigianale e che sia dotato di un’identità forte, di una strategia, e di un preciso posizionamento del prodotto. Un progetto incentrato sul design, la qualità, il gusto e l’eleganza, capace di inventare una nuova tipologia di oggetti per la casa unici e preziosi…Il design italiano di qualità entra in gioielleria con una serie di nuovi oggetti da acquistare per sé o da regalare. Piccoli oggetti d’uso quotidiano come suggestioni poetiche della casa, differenzianti e non omologanti, rigorosi o ironici, personali e capaci di attrarre lo sguardo nell’ambiente domestico, ma senza invadere, con discrezione. Un nuovo piccolo mondo dove gli attori principali sono il design e la qualità. Pezzi unici e firmati per dare un segno di eleganza agli ambienti in cui si vive, per incorniciare le proprie foto ed i ricordi, per gustare una bottiglia speciale, per impreziosire gentilmente la propria tavola, per arredare e completare. Uno stile ed un gusto nella migliore tradizione del made in Italy da esportare nel mondo;una buona idea di un’azienda che ama le nuove sfide, la ricerca e l’innovazione.”    Testo di presentazione Biennale di Milano 2003          Art Direction: Claudio Caramel                                  Lavori di: E. Sottsass, T. Scarpa, D. Santachiara, C. Caramel, e E. Cutolo, O. Orlando, D. Parruccini, N. Shintani, D. Varotto.